Sicily al Fresco è un’Associazione Culturale fondata a Trapani nel 2017, per iniziativa di quattro donne siciliane. Ognuna di noi ha un background di studi ed esperienze diverse in ambito archeologico, turistico, culinario e scolastico.

Scopri chi siamo e perchè ci chiamiamo così
Contattaci
+39 333 4610560
Via Giaconia 3, Trapani
info@sicilyalfresco.com

La città più esotica d’Italia

Mazara è il punto di contatto tra l’Europa e l’Africa.

A Mazara spesso si ha la sensazione di non essere in Italia: l’architettura ha subìto l’influenza araba,

così come la cucina, la lingua, l’urbanistica e la toponomastica. Le indicazioni sono spesso in doppia lingua – italiano e arabo – e gli abitanti hanno tratti che li fanno sembrare magrebini.

Un miscuglio molto interessante, insomma, che andiamo a scoprire con una bella passeggiata nel centro storico.

Esploreremo la componente araba della città visitando il quartiere della Kasbah, molto caratteristica per via dei suoi vicoletti tortuosi e delle sue opere d’arte contemporanea. C’è anche una tradizione cristiana molto forte, che andremo a conoscere visitando l’antica Cattedrale e la Chiesa di Sant’Ignazio.

Storia antica e storie moderne si intrecciano in questa città colorata: del florido Medioevo ad esempio rimane l’Arco Normanno, antica porta della città.

Pochi anni fa, inoltre, è stato aggiunto un nuovo tassello al patrimonio della città: un peschereccio ha accidentalmente rinvenuto una suggestiva statua di bronzo sui fondali a largo di Mazara: questa bella opera d’arte è oggi conosciuta in tutto il mondo come un rarissimo esempio di antica statuaria greca ed è esposta nel nuovo il Museo del Satiro.

2 ore e mezza
facile
Walking tour
  • Costo

    150 130,00 €
  • Non include

    Biglietti per siti a scelta (Museo del Satiro 6 euro a persona).
1

Tour Location

Contattaci ora